Strumenti del Portale



Home > Ateneo > Portale di Ateneo: Il progetto 2002-2003

Il progetto 2002-2003

Questa versione del sito è il risultato di un ampio lavoro di studio e progettazione svolto nel corso di due anni per potenziare e integrare i diversi strumenti di comunicazione su web utilizzati dall'Università degli studi di Bergamo. Si tratta di un'attività che ha utilizzato varie competenze interne e collaborazioni esterne in modo multidisciplinare. Determinante è stato anche il coinvolgimento in termini di suggerimenti, proposte e critiche da parte di un selezionato gruppo di componenti dell'Ateneo che hanno testato a più riprese il sito.

Il gruppo di lavoro che ha realizzato il progetto si è posto prioritariamente due obiettivi:

  • decentrare la pubblicazione dei contenuti attraverso un sistema semplice e flessibile di content management che garantisce l'aggiornamento in tempo reale;
  • migliorare l'esperienza di chi naviga il sito cercando informazioni e servizi.

Si tratta di due aspetti strettamente correlati: il sito è stato progettato come uno strumento di pubblicazione in tempo reale che consente di fornire più contenuti e aggiornamenti, così da rispondere tempestivamente ai bisogni di informazione e servizi degli studenti e delle altre componenti dell'Università. In questa prospettiva risulta centrale l'avere affidato la pubblicazione dei contenuti a chi quotidianamente li produce, lasciando alla struttura tecnica di supporto "energie progettuali" per aggiornare continuamente la tecnologia e l'interfaccia attraverso cui i contenuti sono fruiti: l'organizzazione delle informazioni, i sistemi di navigazione, orientamento e ricerca.

La piattaforma software che integra gli strumenti di gestione del sito, sviluppata ad hoc dal Centro per le tecnologie didattiche e la comunicazione, consente in particolare a oltre 100 uffici di pubblicare documenti e avvisi in più di 400 diverse aree del sito, mentre tutti i docenti dell'Ateneo possono fornire in modo analogo dispense, risultati degli esami, orari di ricevimento e altri materiali agli studenti. Una scelta che affida piena responsabilità sui contenuti a chi li inserisce. Ogni documento o avviso pubblicato sul sito ha ad esempio una data di scadenza, impostata da chi lo ha prodotto, oltre la quale non viene più visualizzato, eliminando così il problema dell'obsolescenza dei contenuti.

Oltre ai servizi informativi e didattici - fra cui un intero settore dedicato all'e-learning - gli studenti, i docenti, i laureati e le future matricole possono accedere a numerosi servizi amministrativi on-line: dalla preimmatricolazione all'iscrizione, dalla prenotazione degli appelli all'inserimento del piano di studi, dalla visualizzazione della propria carriera al controllo degli orari di ricevimento dei professori, e così via.

Uno spazio speciale è stato dedicato agli avvisi e alle notizie che riguardano la vita dell'Ateneo. Dalla sospensione degli esami a nuove pubblicazione, da nuovi corsi a promozioni di servizi, ogni iniziativa è evidenziata in uno spazio di immediata comprensione gestito dall'Ufficio Comunicazione e relazioni istituzionali.

Per quanto riguarda l'interfaccia, massima attenzione è stata rivolta a semplificare l'accesso alle informazioni sia attraverso la riorganizzazione dei contenuti, sia con lo sviluppo di un sistema semplice, ma rigorosamente coerente di navigazione e orientamento.

Il progetto grafico (che rientra nei più generali progetti di riorganizzazione di tutta l'immagine e della comunicazione integrata dell'Università degli studi di Bergamo) coniuga coerenza stilistica complessiva e individualità delle parti: i menu contestuali e di accesso alle aree principali, l'area dell'orientamento (che mostra il percorso fatto per raggiungere un'area e consente di ripercorrerlo all'indietro), la mappa contestuale (che indica la posizione corrente all'interno della struttura generale del sito), la rubrica contestuale e il motore di ricerca non costituiscono solo un importante risultato tecnologico, ma sono anche il frutto di un progetto che pone in primo piano le esigenze degli utenti.

Lavorando per arrivare a questo risultato abbiamo verificato che lo sviluppo di un sito come questo è un processo continuo di adattamento a nuove esigenze, nuove risorse tecnologiche, nuove conoscenze nel campo dell'interazione fra essere umano e computer. Con questa consapevolezza speriamo il sito che da oggi potete navigare vi piaccia e soprattutto vi aiuti. E con la vostra collaborazione potremo continuare a lavorare per migliorarlo.

Buona navigazione!

Il team di sviluppo del sito